Olio Extra Vergine di Oliva

100% ITALIANO

CONTATTACI

CHI SIAMO

È dal 1800 che la famiglia Maioli Castriota Scanderbech si dedica alla coltivazione dell’ulivo.

Tramandandosi negli anni questa passione e mantenendosi nel tempo e nel rispetto della tradiziome.
Sempre nel solco della migliore tradizione Enrica e Cristina Maioli Castriota Scanderbech nipoti del fondatore e titolari dell’azienda AGRIAMA producono il loro olio, promuovendolo sui migliori mercati.

I nostri prodotti

agriama-olio-extra-vergine-di-oliva
agriama-olio-extra-vergine-di-oliva
agriama-olio-extra-vergine-di-oliva

L’olio extravergine d’oliva, viene prodotto da olive della varietà frantoio, provenienti dall’esteso oliveto di proprietà dell’omonima azienda, sito in auletta, territorio delle colline salernitane.

CARATTERISTICHE DELL’OLIO FRANTOIO:
All’olfatto sentiamo l’oliva, l’erba fresca, il carciofo, con una nota pungente e vegetale. Al gusto ritornano il sapore netto di oliva, il carciofo, la nota di erba fresca e di mandorla, il vegetale e il piccante. A cosa lo abbiniamo? Carne alla griglia, bruschette con il pomodoro fresco, e per condire le zuppe di legumi.

POTATURA

La potatura, viene effettuata a mano in modo accurato.
Essa permette di ottenere olive grandi e polpose che danno olio di alta qualità.
Si effettua dai primi giorni di febbraio ed è eseguita a mano da persone specializzate.
Dopo la potatura, viene effettuato un trattamento a base di rame e calce per disinfettare l’albero.

RACCOLTA

Ancora oggi le olive vengono raccolte a mano,
la raccolta è un’operazione delicata e dalla sua esecuzione ne dipende la riuscita dell’olio.
La brucatura, consente di fare una cernita delle migliori olive ottenendo una pregiata qualità dell’olio,
preservandone l’integrità dell’oliva stessa e una più lunga conservazione

MOLITURA

Il sistema di estrazione dell’olio è quello a freddo, in modo che il frutto, delicatamente pressato, produca un olio di prima scelta color verde oro.
La molitura avviene nelle 24 ore dalla raccolta con ilo metodo a freddo. Le olive vengono stoccate in appositi contenitori, pestate e contrinate e successivamente messe nel ciclo di produzione che avviene ad una temperatura al di sotto dei 27°C, soglia massima consentita per definire la spremitura a freddo, il tutto all’interno di serbatoi in acciaio inox che garantiscono una perfetta conservazione del prodotto e rimarrà all’interno di questi contenitori fino al momento dell’imbottigliamento. Non viene effettutata nessun tipo di filtratura.